Le batterie ricaricabili sono un’ottima scelta per alimentare dispositivi e piccoli elettrodomestici. Ultimamente sempre più piccoli devices sono alimentati ad elettricità ed hanno una batteria che si ricarica ad usb (sveglie, giocattoli, piccoli elettrodomestici portatili..). Tuttavia ci sono moltissimi piccoli oggetti, tra cui telecomandi, sveglie, orologi e molto altro ancora che sono alimentati a pile.

batterie ricaricabili
Batterie Ricaricabili Ecologiche

Saprai di sicuro che le batterie tradizionali sono considerate dei rifiuti pericolosi. Al loro interno infatti ci sono delle sostanze chimiche che se non vengono smaltite correttamente e finiscono con i normali rifiuti possono diffondere nell’ambiente delle sostanze molto pericolose e nocive. Per questo ti consigliamo di cambiare e munirti di batterie ricaricabili, che possono essere riutilizzate più volte e che non vengono smaltite dopo solo un utilizzo. Scopri con noi le batterie ricaricabili più efficienti ed ecologiche.

Perchè comprare le pile ricaricabili

Si stima che ogni anno 160.000 tonnellate di pile portatili siano immesse sul mercato europeo. Si tratta di un numero impressionante di batterie, che non considera quello delle batterie per auto e di batterie industriali. Le pile sono prodotti altamente inquinanti, che in caso di smaltimento scorretto possono rilasciare nell’ambiente metalli pesanti e sostanze chimiche altamente tossiche.

Le batterie sono tuttavia indispensabili per la vita quotidiana, per questo consigliamo le pila ricaricabili come valida alternativa a quelle monouso. Vediamo perchè.

MENO INQUINANTI

Le batterie ricaricabili non si buttano via dopo un solo utilizzo. In questo modo si riduce il rischio che vengano smaltite in modo scorretto, con gravi danni ambientali. Le batterie funzionano grazie a metalli pesanti e componenti chimiche altamente tossiche, la cui quantità viene

MENO COSTOSE

Ricaricare le batterie comporta anche una grande convenienza dal punto di vista economico. Non è più necessario comprare delle pile ad ogni uso, basta ricaricarle con la corrente elettrica di casa, con un risparmio considerevole.

PIÙ EFFICENTI

Le batterie ricaricabili permettono di ottimizzare l’uso dei metalli pesanti e delle sostanze tossiche utilizzate per la loro fabbricazione. Le stesse pile si possono ricaricare anche più di mille volte.

Le Migliori Pile Ricaricabili

batterie ricaricabili

Come abbiamo visto, comprare pile ricaricabili è la migliore opzione per l’ambiente. Di recente i produttori hanno cominciato ad offrire delle pile con tecnologia Ni-Mh, un’alternativa ecologica alle vecchie pile alcaline.

LEGGI ANCHE: LAMPADINE A BASSO CONSUMO

LEGGI ANCHE: ECOEGG

La sigla Ni-Mh sta per Nichel-metallo idruro. Questa tecnologia permette di ottimizzare l’uso di metalli pesanti e sostanze chimiche dannose per l’ambiente. In più hanno una capacità maggiore e permettono delle ottime performance nel tempo. Le pile che seguono sono tutte prodotte in questo modo.

Batterie Ricaricabili Stilo AA

Le batterie ricaricabili AA sono le più diffuse e ricercate per l’uso domestico. Si tratta di batterie che usiamo nella vita di tutti i giorni, utilissime per dare energia a piccoli elettrodomestici e telecomandi di ogni tipo.

Ti ricordiamo che i prezzi possono variare. Per controllare il prezzo effettivo ti consigliamo di visitare il sito amazon.it seguendo il link sotto il prodotto che ti interessa.

Batterie Ricaricabili Stilo AA POWEROWL 1200 cicli, confezione da 12 – €19,87

pile ricaricabili powerhowl

Le batterie ricaricabili Powerhowl hanno un’ottima performance e permettono di essere ricaricate fino a 1200 volte. Le batterie sono pre-caricate solo parzialmente per motivi di sicurezza e raggiungono la loto massima performance dopo essere state utilizzate e ricaricate 3 o 4 volte. La tecnologia Ni-Mh permette a queste batterie di mantenere l’efficienza anche dopo un lungo periodo di non utilizzo, anche se il produttore consiglia di caricarle una volta ogni tre mesi per ottenere la performance ottimale.

Batterie Ricaricabili Stilo AA, Bonai Pro, Confezione da 8 – 14,99€

bonai batterie ricaricabili

Queste pile ricaricabili Bonai Pro offrono delle ottime performance. Possono essere ricaricate fino a 1200 volte, e grazie alla tecnologia Ni-Mh possono essere utilizzate anche in modo sporadico senza peggiorare le loro prestazioni. Si tratta di un prodotto affidabile ed economico, che permette di usare le pile in modo efficiente e rispettoso dell’ambiente.

Batterie Ricaricabili Ministilo aaa

Le pile ricaricabili AAA, dette anche ministilo, sono la versione più piccola e fina delle pile ricaricabili viste sopra. Anche queste batterie sono utilizzate a livello domestico, per apparecchi di tutti i tipi. Giocattoli e telecomandi in primis, ma anche piccoli elettrodomestici e gadget di diverso tipo.

EBL, Batterie ricaricabili ministilo AAA, Confezione da 8 – 9,87€

ebl ministilo

Le pile EBL ad alta capacità permettono delle ottime performance. Usano la tecnologia Ni-Mh come le pile viste sopra, facendo un uso efficiente dei materiali di produzione e limitando al massimo l’uso di sostanze chimiche. Sono a tutti gli effetti la scelta ecologica in materia di batterie e pile ricaricabili.

Amazon Basics, Batterie Ricaricabili Ministilo AAA, Confezione da 8 – 14,49€

batterie amazon

Queste batterie sono leggermente meno efficienti di quelle viste sopra, con un massimo di 1000 cicli di ricarica (un numero molto elevato in ogni caso). Usano la tecnologia green Ni-Mh ed offrono delle ottime performance. In più Amazon le ricarica (anche solo parzialmente, per motivi di sicurezza) con energia solare.

Carica Batterie

Ora hai comprato le batterie ricaricabili, perfetto. Perché succeda davvero la magia però devi comprare anche un caricabatterie. Si tratta di un piccolo congegno dove inserire le batterie AA o AAA (ce ne sono anche di universali, per qualsiasi tipo di batteria ricaricabile) e ricaricarle con la corrente elettrica. Eccone due modelli efficienti ed economici.

Amazon Basics, Carica Batterie AA e AAA con porta USB – 11,99

carica batterie amazon

Questo caricabatterie permette di ricaricare pile AA e AAA. Questo piccolo elettrodomestico si attacca ad una spina dell’elettricità e può ricaricare fino a 4 batterie contemporaneamente. È pensato per l’uso domestico e ricarica le batterie in circa 4 ore. In più è dotato di una porta USB, che permette di ricaricare anche tutti gli oggetti con l’apposito cavo.

PowerHowl, Caricabatterie AA e AAA da 8 slot – €16,99

caricabatterie powerhowl

Consigliamo questo caricabatterie a chi fa un uso più ampio di batterie ricaricabili. Questo apparecchio permette di caricare fino a 8 batterie AA o AAA contemporaneamente. In più le piccole luci LED segnalano quando le batterie sono cariche al 100%. Anche questo caricabatterie è adatto solo alle pile ecologiche Ni-Mh che vedi qui sopra, non è adatto alle pile alcaline. Anche questo congegno è fornito di una comoda entrata USB, per caricare con cavo tutti i tuoi dispositivi.

Come smaltire le batterie

Le batterie, ricaricabili o meno, di qualsiasi forma e dimensione non possono essere semplicemente buttate nel cestino. Questi oggetti infatti sono prodotti con metalli pesanti e sostanze chimiche tossiche che danneggiano gravemente l’ambiente.

Per questo, le batterie devono essere smaltite in modo corretto. Un modo semplice di farlo è cercare gli appositi raccoglitori di batterie esauste nei negozi e supermercati dove le batterie sono in vendita.