Se hai a cuore la causa ecologista le lampadine a basso consumo devono assolutamente entrare nella tua shopping list, sostituendo le vecchie lampadine a incandescenza.

Da quando le vecchie lampadine a incandescenza sono state messe fuori commercio le lampadine più usate in Italia sono proprio quelle LED a basso consumo.

Scopri insieme a noi le differenza tra le lampadine a basso consumo e il loro impatto positivo sul pianeta (e sulla bolletta di casa). Segui i nostri consigli e comprale online al miglior prezzo!

Lampadine a basso consumo
Lampadine a basso consumo

Lampadine a basso consumo energetico

lampadine a basso consumo
Lampadine a risparmio energetico

Ti stai chiedendo come aumentare il risparmio energetico in casa? Le lampadine a basso consumo sono certamente un buon inizio. Questo tipo di lampadine ti permette di risparmiare sulla bolletta di casa, ma soprattutto di aumentare l’efficenza delle tue emissioni.

Da qualche tempo orami le vecchie lampadine ad incandescenza sono uscite dal commercio, lasciando posto ad una nuova generazione di lampadine risparmio energetico.

Le nuove lampadine si sono diffuse molto in fretta grazie ai loro innumerevoli vantaggi. Ma con l’avanzare della tecnologia sono sempre di più i modelli disponibili – ecco quindi una breve guida all’acquisto alle lampadine a risparmio energetico.

Prezzi delle lampadine a basso consumo

Come vedrai, le lampadine a LED e a risparmio energetico sono più costose delle vecchie lampadine a incandescenza. Tuttavia sono più efficienti e durano più a lungo. In questo modo si finisce per risparmiare sul lungo termine. In più, con l’avanzare delle tecnologie e la diffusione capillare di questo tipo di lampadina, i prezzi continueranno a scendere. (Attenzione i prezzi riportati sono indicativi. Per i prezzi effettivi clicca sul link.)

Lampadine a LED goccia e27 Phillips 7,99€

Lampadine a led goccia Philips
Lampadine a goccia LED Philips

Le lampadine a LED della serie Philips Lighting sono da tempo riconosciute come le migliori sul mercato. Philips è un’azienda che da sempre si occupa di illuminazione a basso consumo, apportando delle notevoli innovazioni in questo campo. Tutte le lampadine Philips )ma anche le LED che vedi sotto= sono dimmerabili (significa che si può regolarne l’intensità con un apposito interruttore).

Queste lampadine sono più costose rispetto ad altre marche, ma la loro qualità è certamente superiore. La loro durata è stimata fino alle 15000 ore, la loro luce è calda e accogliente e il risparmio energetico arriva all’80% rispetto alle lampadine tradizionali.

Amazon Basics 6 Lampadine LED e27 €21.49

Lampadine a LED Amazon Basics
Lampadine LED Amazon Basics

Le lampadine a LED Amazon basics sono affidabili e di ottima qualità. sono anche le lampadine che ti permettono di risparmiare di più in assoluto, sia nella spesa iniziale che nel loro rendimento nel tempo.

Queste lampadine hanno una luce calda e si adattano a qualsiasi tipo di ambiente. Con un uso giornaliero di 3 ore queste lampadine possono durare fino a 13 anni. si può anche scegliere il tipo di luce che si vuole ottenere, tra bianco caldo, bianco freddo e trasparente.

Amazon Basics 6 Lampadine LED e14 €13.99

lampadine led e14
Lampadine LED e14

Quanto si risparmia con le lampadine a led?

Le lampadine a risparmio energetico hanno una differenza fondamentale con le vecchie lampadine a incandescenza, la loro efficenza. Si tratta proprio della quantità di energia che viene trasformata in luce. Per una ricerca approfondita leggi i risultati di altrocunsumo.

Nelle lampade a LED la percentuale è del 50%, mentre le vecchie lampadine trasformavano solo il 5% dell’energia in luce bianca.

È chiaro che le lampadine di nuova generazione permettono di risparmiare davvero (alla fine dell’anno si risparmia fino all 90% su uno stesso punto di illuminazione), e di consumare meno energia con effetti positivi sull’ambiente.

LEGGI ANCHE: LAMPADE DI SALE DELL’HIMALAYA

LEGGI ANCHE: GIOCHI IN LEGNO PER BAMBINI

Per misurare la quantità di luce prodotta dalle lampadine a risparmio energetico i parla di lumen, non più di watt. Una lampadina a LED di dimensioni medie consuma solo 5,5 watt. Si tratta di un risparmio di circa 80-90% di energia per la stessa luminosità.

Tipi di lampadine – vecchie e nuove

tipi di lampadine
Lampadine

Se ti stai ancora chiedendo cosa sia una lampadina a incandescenza, un’alogena o una lampadina a led, eccoti le risposte che stavi cercando.

Lampadina a incandescenza

Questo tipo di lampadina è fuori commercio da qualche tempo perchè poco efficace. Si tratta della vecchia lampadina con filo incandescente, quelle che si usavano in tutte le case fino a qualche anno fa. In questo tipo di lampadina solo il 5% dell’energia viene usato per generare luce, mentre il resto viene perso nel riscaldamento del filo incandescente. Le lampadine a LED di oggi creano la stessa luce con il 80-90% di risparmio energetico.

Lampade alogene

Le lampadine alogene sono state tra i primi modelli di lampade a risparmio energetico. Si tratta di lampadine che funzionano con lo stesso meccanismo delle lampadine ad incandescenza. La differenza è che il gas contenuto all’interno delle lampadine le rende efficienti fino al 50% (molto di più delle lampadine a incandescenza). Queste lampade sono state un’ottima alternativa per molti anni, ma saranno presto fuori commercio e sostitutite del tutto dalla tecnologia LED.L

Lampade a led

LED significa Light Emitting Diod – una sigla che descrive il funzionamento della lampadina. Si tratta di un tipo di tecnologia molto diversa da quella delle vecchie lampadine. Questa emette fotoni attraverso un processo fisico che avviene nel bulbo (dove sono contenuti i diodi). A differenza delle altre lampadine ha un rendimento molto più elevato e duraturo nel tempo.

Si stima che le lampadine a LED se usate 3-4 ore al giorno abbiano una durata media di circa 10 anni e per illuminare utilizzino solo 5-15 watt (a seconda delle dimensioni). Una bella differenza rispetto alle lampadine tradizionali.

Fino a qualche anno fa le lampade a led erano molto costose, ma con l’avanzare della tecnologia i prezzi si sono abbassati. Oggi si possono comprare 6 lampadine e27 con circa 20€ (vedi sopra). Viste le prestazioni ci sembra un prezzo piuttosto vantaggioso.

Come smaltire le lampadine a risparmio energetico

riciclare lampadine a basso consumo
Riciclare lampadine a basso consumo

Quando le lampade a LED e le tue lampadine a risparmio energetico si esauriscono non gettarle nel cestino o nella raccolta differenziata del vetro.

Queste lampade infatti devono essere riciclate e smaltite nel modo giusto perchè il 95% dei materiali di cui sono composte possono essere riciclati.

Cosa fare allora? Molti comuni italiani sono attrezzati per la raccolta delle lampadine a basso consumo, altrimenti si possono riportare nei punti vendita dove si sono acquistate. I punti di raccolta si trovano anche in moltissimi supermercati e negozi di elettronica.