Il balsamo di tigre è un prodotto naturale nato dal lavoro di un famoso erborista di Singapore alla fine dell’Ottocento. 

Vuoi sapere come si usa e dove si compra? Ci sono davvero delle parti di tigre nell’antico unguento orientale? Vediamone insieme tutti le caratteristiche e i benefici, e scopriamo tutti i benefici di questo unguento naturale. Alcuni davvero inaspettati!

balsamo di tigre
Balsamo di Tigre originale

Balsamo di tigre originale

Il balsamo di tigre originale fu inventato in Brimania da Awu Chi Kin, un famoso erborista dell’epoca, alla fine dell’Ottocento. 

Il balsamo di tigre non ha nulla a che vedere con l’animale in questione, a dispetto di credenze e dicerie molto diffuse. Il nome nacque per caso, quando i figli di Awu Chi Kun  si trovarono a fornire ai commercianti occidentali un nome per il prodotto ideato dal padre. Con un vocabolario inglese molto limitato, pensarono che Tiger Balm suonasse bene. 

Questo prodotto naturale è in circolazione da molti anni. Abbandonato dalla collettività per qualche decennio è ora commercializzato soprattutto nei negozi per sportivi, come rimedio per muscoli stirati e tesi. Ma gli usi di questo prodotto naturale sono molti altri. 

Dove si compra?

Il balsamo di tigre si può comprare in farmacia o in para-farmacia. Noi consigliamo di comprarlo su internet, per risparmiare trovando i prezzi più vantaggiosi.

Il prezzo del balsamo di tigre è piuttosto ridotto e accessibile a tutti. Le due confezioni di balsamo di tigre bianco e rosso sono disponibili su Amazon per meno di €10 (i prezzi possono variare, per quello effettivo clicca sul link)

Balsamo di Tigre Rosso e Bianco, 2 confezioni da 19,4 gr 8,59€

balsamo di tigre bianco e rosso
Balsamo di Tigre Rosso e Bianco

Balsamo di Tigre, gli ingredienti

Come già accennato, il balsamo di tigre non contiene nessun ingrediente connesso alla tigre del mondo animale. Niente paura. 

L’unguento contiene un mix di erbe e vaselina, per un composto del tutto naturale. Gli ingredienti del balsamo sono: 

  • Paraffina e petrolato – 40%
  • Canfora 25%
  • Olio di Cajuput 7%
  • Olio di Chiodi di Garofano
  • Menta
  • Olio di Cannella
  • Olio di Cinammomo

Balsamo di Tigre Rosso

L’olio di Tigre rosso è quello che viene solitamente usato dagli sportivi. Si trova molto spesso in negozi di attrezzatura sportiva, come Decathlon o simili. Si tratta della versione più forte dell’olio, che viene usata per crampi, dolori muscolari, tensioni muscolari e delle articolazioni. 

Questa versione del balsamo è conosciuta ed apprezzata per apportare un veloce sollievo ai dolori muscolari

Balsamo di Tigre Rosso Originale, 30 gr 10,10€

balsamo tigre rosso
Balsamo di Tigre Rosso

Balsamo di Tigre bianco

Il balsamo di tigre bianco è meno forte rispetto alla sua versione rossa.

L’unguento in questo caso viene utilizzato per dare sollievo dal mal di testa (uno dei metodi classici per utilizzarlo) e per spalmarlo sul viso e sul corpo per alleviare diversi disturbi, come tosse, raffreddore e mal di gola. 

Balsamo di Tigre Bianco 30 gr, 10,10€

balsamo di tigre bianco
Balsamo di tigre Bianco

A cosa serve? 8 usi del balsamo di tigre

Come l‘Olio 31 anche il Balsamo di Tigre ha tantissimi usi diversi. Quali sono le proprietà del balsamo di tigre? A cosa serve? Vediamole tutte.

1 . Dolore muscolare

Molto utilizzato dagli sportivi, il balsamo di tigre è un composto che permette di alleviare i dolori muscolari. Per gli sportivi è consigliato il balsamo di tigre rosso, la versione più forte del prodotto, indicata proprio per le tensioni muscolari, strappi e dolori. Se soffri di dolori cervicali puoi provare anche la crema collo e spalle al balsamo di tigre.

2 . Mal di Testa

Ideale contro il mal di testa, il balsamo si usa di solito con un massaggio cutaneo. Da sollievo e una sensazione di freschezza sul cuoio capelluto. 

3 . Raffreddore

Un altro uso classico del balsamo di tigre bianco è contro il raffreddore. Spalmandone un po sotto il naso, facendo attenzione alle zone irritate

4 . Freschezza dei piedi

Spalmare del balsamo di tigre sotto la pianta del piede permette di evitare i cattivi odori e favorire la circolazione, per piedi più caldi e sani

5 . Mal di gola

Spalmato sulla gola la sera, il balsamo di tigre aiuta a stimolare la circolazione ed alleviare il dolore, grazie all’olio di menta e canfora. 

6 . Repellente per insetti

L’odore forte dell’unguento non è notato solo dalle altre persone, ma anche dagli insetti, che rimangono alla larga

7 . Mal di stomaco e nausea

Spalmato sulla pancia in caso di malessere, facilita la circolazione. Il malessere si dissolve e si sente anche una sensazione di calore e freschezza in tutto il corpo, tipica dei balsami mentolati. 

8 . Odori del corpo

Se si tende a sudare molto e ad avere un odore più forte o acido di quello a cui si è abituati, si può utilizzare questo prodotto come rinfrescante. Il forte odore caratteristico coprirà gli eventuali odori sgradevoli. 

Controindicazioni

Non ci sono particolari controindicazioni all’uso del balsamo di tigre. Si tratta di un prodotto naturale che non contiene sostanze chimiche che potrebbero portare a particolari reazioni. 

La sola controindicazione di questo prodotto è a livello cutaneo. Essendo molto forte infatti il prodotto può creare delle leggere irritazioni cutanee. Attenzione quindi a non spalmarlo su ferite aperte, cicatrici o zone irritate (come per esempio il naso durante un raffreddore molto forte). 

Si sente spesso parlare di balsamo di tigre illegale, o di un unguento che in effetti non rispetti i diritti degli animali. Affermiamo ancora una volta che questo prodotto non ha nulla a che vedere con le tigri, si tratta solo di un nome! La sua versione “illegale” deriva dal fatto che il Tiger Balm è un marchio registrato. Molto spesso quindi bisogna fare attenzione a non comprare delle imitazioni, che spesso cambiano la ricetta in modo radicale, alterandone i benefici.