Il bicarbonato di sodio (in inglese baking soda, in francese bicarbonate de soude) è una sostanza dai mille usi. Si tratta di un sale dell’acido carbonico, una sostanza che in natura non si trova molto spesso disciolta in acque e come effervescenza. Il bicarbonato di sodio è un additivo alimentare ed è una sostanza dai moltissimi usi. Si presenta come una polvere bianca cristallina e può essere usata in cucina, per le pulizie, come rimedio naturale per la digestione e per bagni e pediluvi.

bicarbonato di sodio
*

Mille usi del bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è una di quelle sostanze che si possono usare in mille modi diversi. Dal bucato, ai denti, a scrub e cosmetico naturale, non ci sono limiti agli usi di questo minerale.

  • Agente lievitante: usato in cucina come lievito per pani e dolci, soprattutto nella tradizione anglosassone. 
  • In lavatrice: aggiungendo mezza tazza di bicarbonato al bucato in lavatrice si ottengono risultato migliori. La polvere infatti si scioglie nell’acqua rendendola meno dura, garantendo un bucato più morbido, profumato e pulito. 
  • Denti: usato da moltissimi come dentifricio naturale, il bicarbonato è un leggero abrasivo, che permette di lavare e sbiancare i denti. Alcuni però sostengono che sia una sostanza troppo abrasiva per l’uso quotidiano. 
  • Antiacido naturale: in caso di bruciori di stomaco e difficoltà digestive, si può ingerire un cucchiaino di bicarbonato, con acqua o aggiungendo qualche goccia di succo di limone. 
  • Dimagrire: alcuni sostengono che un cucchiaino di bicarbonato in un bicchier d’acqua possa indurre al dimagrimento. 
  • Deodorante naturale: il bicarbonato è un noto deodorante naturale, molti lo usano direttamente sulla pelle per combattere i cattivi odori. Per le pelli più delicate potrebbe essere troppo abrasivo, ma fa comunque parte della maggior parte delle ricette di deodorante ‘fai da te’. 
  • Pulire frutta e verdura: aggiungendo un cucchiaio di bicarbonato di sodio all’acqua si possono pulire le verdure in modo più profondo, grazie alla sua leggera azione abrasiva. 
  • Pediluvio: mettere a bagno i piedi in acqua calda con una mezza tazza di bicarbonato è un vero toccasana. I piedi stanchi si sentono sollevati e più morbidi, grazie anche al processo di esfoliazione naturale. 
  • Combatte i cattivi odori: qualche cucchiaino di questa sostanza unito ai propri oli essenziali preferiti risulta in un deodorante per la casa naturale. Profuma ed elimina i cattivi odori. 
  • Pulire il forno e il microonde: per eliminare i cattivi odori e le incrostazioni è sufficiente usare un mix di acqua e bicarbonato.  

Bicarbonato per digerire

Usato da migliaia di persone in tutto il mondo, il bicarbonato di sodio è molto famoso per essere un aiuto alla digestione e un antiacido naturale. Perfetto per combattere cattiva digestione e bruciori di stomaco in modo naturale, evitando medicinali e sostanze chimiche. 

bicarbonato per digerire
*

Dal punto di vista chimico, questa sostanza è un sale derivato dell’acido carbonico. Una sostanza che quando viene mischiata all’acqua risulta essere leggermente basica. Per questo può essere sfruttata per combattere l’acidità in eccesso che si crea nello stomaco. 

Quando si beve la soluzione di acqua e bicarbonato, quest ultimo neutralizza in parte i succhi gastrici in eccesso. Durante questo processo si forma dell’anidride carbonica, e per questo ci si può aspettare di avere eruttazioni d’aria dopo una ventina di minuti. In questo modo la digestione può continuare in modo ottimale. Si può ovviare a problemi digestivi più comuni in modo naturale, evitando anche gli spiacevoli bruciori di stomaco

Quella del mix di acqua e bicarbonato è un’ottima soluzione per il bruciore di stomaco, ma solo in caso di episodi isolati. Ci sono degli effetti collaterali  legati all’ingestione continua della polvere (vedi sotto). In più, si tratta di una soluzione che tratta i sintomi e non la causa del bruciore di stomaco. Se questi sintomi dovessero verificarsi in maniera cronica, è necessario recarsi dal proprio medico per delle analisi accurate. 

Bicarbonato di sodio e limone

Bicarbonato di sodio, acqua e limone è uno dei classici rimedi della nonna. Si tratta di una miscela che, come quella di acqua e bicarbonato appena vista, permette di combattere i bruciori di stomaco, ma anche di arricchirsi di vitamine e minerali. 

Per fare la miscela a casa è sufficiente un bicchiere d’acqua, qualche goccia di succo di limone e il bicarbonato di sodio. Si uniscono in un bicchiere l’acqua, il succo e un cucchiaino della polvere bianca per ottenere una bibita effervescente, che aiuta la digestione. 

Secondo alcuni, bere il mix aiuta a dimagrire, ma le opinioni a riguardo sono molto contrastanti. Quello che è certo è che la bibita permette di facilitare alcune funzioni organiche, creando uno stato di benessere generale. 

Anche in questo caso è importante non esagerare con le dosi. Bere questo mix tutti i giorni può portare diversi disturbi, dovuti ad un abbassamento dei livelli di acidità nel corpo. 

Dove comprarlo e prezzo

Il bicarbonato di sodio è una sostanza molto comune, che si trova in tutti i supermercati, negozi bio e farmacie. Si tratta di un prodotto da usare in casa tutti i giorni, dai mille usi e dal prezzo molto basso. 

bicarbonato di sodio prezzo
*

Di solito un chilo di bicarbonato costa all’incirca 5€. Si tratta però di un prezzo indicativo, che può variare molto rispetto alla qualità del prodotto che si compra. 

Essendo un prodotto che si ottiene nella sua forma in polvere in seguito a delle reazioni chimiche, è bene assicurarsi di comprarne una versione di buona qualità. Specialmente se si acquista il bicarbonato con l’intenzione di ingerirlo o berlo per favorire la buona digestione. 

Grazie anche alla maggior attenzione del pubblico verso prodotti naturali e biologici, ci sono oggi anche delle versioni di bicarbonato che rispettano la natura nel loro processo produttivo. Biologiche, prive di alluminio e agglomeranti. Per acquistale su Amazon con prezzi competitivi clicca qui. 

Benefici del bicarbonato

Come si è visto, il bicarbonato è una sostanza dai mille usi, che può essere utilizzata in cucina, come cosmetico naturale, come detergente naturale e molto altro ancora. Quali sono i suoi benefici a livello organico? 

  • Riduce gli acidi in eccesso: trattandosi di una sostanza debolmente basica, il bicarbonato è un toccasana nei momenti in cui è necessario ridurre i livelli di acidità nel corpo. Ne sono un classico esempio i bruciori di stomaco, che possono essere combattuti con l’assunzione di una miscela di polvere, acqua e limone. 
  • Igiene orale: se usato con una miscela d’acqua, questa sostanza può essere molto utile per rinfrescare l’alito, aumentare la pulizia orale e sbiancare i denti. Usato da moltissimi come dentifricio, il bicarbonato di sodio può però risultare troppo abrasivo se utilizzato tutti i giorni. 
  •  Deodorante naturale: alcune ricerche suggeriscono che il sudore umano è inodore. A dare al sudore il classico cattivo odore sono in verità i batteri che vivono sulla pelle, soprattutto sotto le ascelle e vicini alle ghiandole della sudorazione.  L’azione dei batteri è proprio quella di manipolare il sudore, scartandone le sostanze acide, che risultano nell’odore sgradevole. Combattendo tale acidità il bicarbonato agisce come deodorante naturale, neutralizzando i cattivi odori. 
  • Aumenta la performance sportiva: sembra che questa sostanza possa avere un impatto positivo sulle performance sportive. Secondo alcune ricerche si tratta di un ottimo integratore per gli atleti, soprattuto per chi pratica discipline anaerobiche ad alta intensità, come il sollevamento pesi.  

Aceto e bicarbonato

Queste due sostanze sono rispettivamente acida e basica. Unendole si ottiene una piccola reazione chimica che permette di ottenere un liquido molto utile per le pulizie della casa. Vediamo i risultati che si possono ottenere con questo detergente naturale fai da te. 

aceto e bicarbonato
*
  • Pulire acciaio e rubinetti in cucina: il mix è perfetto per rendere brillante l’acciaio della cucina. Per pulire ed eliminare il calcare basta bagnare le superfici e cospargerle con bicarbonato di sodio. In seguito strofinare con un panno e risciacquare la polvere bianca. Pulire di nuovo con aceto per risultati ottimali. 
  • Spurgare le otturazioni del lavandino: se il lavandino è bloccato, il mix di questi due elementi è perfetto. Versare nelle tubazioni otturate e aspettare qualche ora per ottenere l’effetto desiderato. 
  • Pulire bagni e sanitari: la miscela di aceto e bicarbonato è un detergente naturale. Perfetto per pulire i bagni e i sanitari in profondità (e senza usare sostanze chimiche). Per ottenere il detergente mescola una parte di acqua, una parte di sapone liquido, una parte di aceto bianco o di mele e mezza tazza di bicarbonato di sodio. Mischia in una bottiglia e tieni il tappo chiuso tra un utilizzo e l’altro. 
  • Detergente per la lavatrice: il bicarbonato da solo è un ottimo aiuto per la lavatrice, ma unito all’aceto diventa un vero e proprio detergente naturale. Usato in lavatrice permette di eliminare le macchie a fondo, di avere un bucato pulito e profumato e funge da ammorbidente naturale. 
  • Antibatterico per il frigo: pulire il frigo con questa miscela assicura di mantenere un ambiente pulito ed igienizzato contro i batteri. Molto importante per mantenere ottimali le condizioni del frigo, dove dopotutto si conservano cibi freschi. Per combattere i cattivi odori si può anche lasciare in fondo al frigo un piccolo recipiente con qualche cucchiaino di bicarbonato. Da cambiare ogni due mesi per mantenere la freschezza del frigo. 

Bicarbonato di sodio fa male

Bicarbonato di sodio ha alcuni effetti collaterali. Questo è il caso soprattutto se si prende tutti i giorni per combattere i problemi digestivi e l’acidità di stomaco. Questo è dovuto principalmente alla suo livello di ph basico, che può intaccare il buon funzionamento dell’organismo. Per quanto riguarda l’uso del bicarbonato come detergente per la casa, mischiato ad acqua o aceto, non ci sono particolari controindicazioni. Anche nel caso si voglia usare la polvere come deodorante o come rinfrescante per l’alito non ci sono controindicazioni nel suo uso giornaliero.

  • Abrasivo: usare il bicarbonato per la pulizia dei denti o applicandolo direttamente sulla pelle come deodorante può portare a dei piccoli problemi. È il caso soprattutto per chi ha uno smalto debole o una pelle particolarmente delicata. La sostanza infatti è leggermente abrasiva, e sebbene sia usata proprio per questo motivo, può essere meglio limitarne l’utilizzo. 
  • Modificare il ph del corpo: secondo gli esperti, la principale controindicazione del bicarbonato di sodio è quella di alterare il ph del corpo. Questo avviene se ingerito tutti i giorni per un lungo periodo. Essendo infatti una sostanza basica, il bicarbonato può agire modificando il ph del corpo, che è neutro, spostandolo verso l’alcalinità. La modificazione dell’equilibrio acido-base del corpo può comportare problemi a livello dei processi cellulari. 

Soda o Carbonato di sodio

Da non confondere con il bicarbonato, la soda o carbonato di sodio è un sale di carbonato purissimo, superiore al 99%. Si tratta di un altro prodotto molto utile per la casa, ma non commestibile. La soda infatti è un idrossido di sodio, e sebbene il suo aspetto e il suo comportamento siano molto simili a quelli del bicarbonato, è molto più potente ed aggressivo.  

È reperibile con facilità in tutti i negozi per detersivi e casalinghi, o anche nei ferramenta a prezzi molto abbordabili. Si usa per le pulizie domestiche, per spurgare tubature otturate e in molte altre occasioni. Bisogna però fare attenzione al contatto con gli occhi e la pelle, ed è preferibile utilizzare dei guanti in plastica per maneggiarla, essendo più alcalina e quindi corrosiva. In Italia è spesso commercializzata come soda Solvay. 

Chiudi il menu