Da qualche anno in TV si sente parlare di Giorgio Calabrese e le sue diete. Tra le tante diete alla moda, di cui si sente parlare in televisione e si legge su internet, quella di Calabrese sembra essere una tra le più equilibrate. Basata ampiamente sulla dieta mediterranea, la dieta Calabrese permette di perdere fino a 4 kg in 4 settimane.

Ma Giorgio Calabrese non è solo autore della sua dieta intelligente, ne propone anche altre. Tra queste una dieta per la menopausa, una dieta per il rientro dalle vacanze e così via. Scopriamole insieme e sentiamo le opinioni degli esperti. 

Giorgio Calabrese

Giorgio Calabrese è un medico nutrizionista e un docente universitario. si tratta di un volto molto noto in TV, perchè spesso viene invitato da vari programmi televisivi a parlare di nutrizione e dieta. Autore di numerosi libri, il dott. Calabrese è conosciuto soprattutto per la sua Dieta Intelligente, che permette di perdere fino a 4 chili in 4 settimane grazie ad un’alimentazione equilibrata (ma non senza rinunce). 

Il dott. Calabrese parla di dieta mediterranea

Tra i tanti volti che appaiono in televisione parlando di diete e nutrizione, Calabrese è uno dei più amati e rispettati. Prima di tutto perchè (per una volta) è proprio un medico chirurgo specializzato in nutrizione a esprimere opinioni informate.

In secondo luogo il dottore è il volto dell’alimentazione corretta ed equilibrata, non propone strani cocktail o formule magiche per dimagrire (come per esempio la molto discussa dieta ViSalus). Il suoi regimi alimentari si basano ampiamente sulla classica dieta mediterranea. 

I libri del dottor Calabrese

La carriera editoriale di Calabrese è cominciata quando con la moglie scrisse diversi libri riguardanti la giusta alimentazione dei bambini.

La sua carriera è poi continuata come consulente televisivo per svariate trasmissioni, tra cui Unomattina, Linea Blu e La Vita in Diretta

Calabrese scrive anche per numerose testate nazionali, tra cui Il Corriere della Sera, IoDonna e Sette. Vediamo i suoi titoli più importanti.

Dimagrire con la dieta mediterranea, G. Calabrese 9.90€

calabrese dieta mediterranea

Si tratta del best-seller di Calabrese. In questo libro il dottore spiega i principi dell dieta mediterranea e come sfruttarli al meglio per vivere a lungo ed in salute. Il libro può aiutare chi ne ha bisogno a perdere diversi chili, o a chi è in peso forma a seguire una dieta equilibrata e non ingrassare.

La Dieta in Gravidanza, G. e C. Calabrese – 9.90

la dieta in gravidanza calabrese

Scritto insieme alla moglie Caterina Calabrese, questo libro è molto utile per tutte le donne in gravidanza. All’interno una guida all’alimentazione durante questo periodo speciale e tante ricette per una nutrizione sana ed equilibrata durante la gravidanza.

Dieta Mediterranea – Salute e Bontà

Questo libro, scritto insieme all’autore Giuseppe Daddio è un ricettario con più di 100 ricette. Basato sulla dieta mediterranea, il libro segue il ritmo delle stagioni e propone menù sani e gustosi.

Dieta bilanciata per perdere 10kg

Come già accennato, la sua dieta più famosa è la Dieta Intelligente, uno schema alimentare ipocalorico che può far perdere un chilo a settimana fino a 8 settimane.

Si tratta di una dieta bilanciata ed equilibrata, che permette di perdere peso o mantenere il peso forma.  

dieta mediterranea

Oltre alla sua dieta intelligente, Calabrese propone anche un approccio all’alimentazione sano ed equilibrato, che permette di perdere chili senza sottoporsi a eccessive privazioni, e soprattutto senza sperimentare il famigerato effetto yo-yo. Risultato tipico di diete lampo che permettono di perdere tanti chili in fretta, come la Dieta Dukan, la Dieta del Minestrone, la Dieta Dissociata, la Dieta del Riso e molte altre ancora. 

LEGGI ANCHE: Dieta Dukan

LEGGI ANCHE: Dieta del Minestrone

LEGGI ANCHE: Dieta Dissociata

LEGGI ANCHE: Dieta del riso

In più, tutte le diete del dott. Calabrese comprendono tutti gli alimenti necessari ad avere forza ed energia, con un’alimentazione bilanciata che si basa su 5 pasti giornalieri.

Dimenticate quindi diete senza alcuna base scientifica come la Dieta Lemme o le diete che ci privano dei buoni cibi mediterranei come la Dieta ViSalus

Dieta Mediterranea per dimagrire

dieta mediterranea

La dieta intelligente del dott Calabrese si basa quindi sui buoni principi della alimentazioni Mediterranea. Fatta di buoni prodotti ed un equilibrio tra tutti i nutrienti. 

Tra le sue numerose pubblicazioni, Calabrese ha anche scritto un libro in merito alla dieta Mediterranea: Dimagrire con la dieta Mediterranea (vedi sopra). Un libro che spiega come perdere i chili di troppo con una regime alimentare equilibrato ricco di tutti i nutrienti. Vitamine, proteine, carboidrati, zuccheri.

Con la dieta di Calabrese si evita l’effetto yo-yo e si può vivere più a lungo in buona salute. Gli obiettivi di Calabrese sembrano essere in linea con quelli del dott. Valter Longo, anche se i mezzi della Dieta Mima-Digiuno sono molto diversi.  

Dieta intelligente Dott. Calabrese

Passiamo allora alla famosa dieta intelligente del dott Calabrese. Uscita già nel 2014 in riviste e quotidiani, questa dieta ha avuto un enorme successo tra il pubblico italiano. 

Resa famosa dal suo autore nelle numerose apparizioni televisive, la Dieta Intelligente del dott. Calabrese è ormai sinonimo di perdita di peso in modo equilibrato.

Effettiva sul lungo termine e non troppo invasiva, si tratta comunque di una dieta ipocalorica, che comporta alcune rinunce (dolci, vino, superalcolici, e tutti i classici cibi grassi e zuccherati).

Lo schema originale del dott. Calabrese prevede 4 settimane di dieta, in cui si possono perdere fino a 4 kg (a seconda della forma fisica del singolo).

Più facile per chi è molto sovrappeso perdere chili con questo regime alimentare, mentre chi è nel peso forma può essere aiutato a mantenere il peso o a perderne poco. 

Secondo gli esperti si può ripetere la dieta per due blocchi di 4 settimane, ma meglio prendersi una settimana di pausa prima di ricominciare. 

Schema della Dieta Intelligente

schema dieta dott. calabrese
  • Colazione: un bicchiere di latte o spremuta (si può sostituire con uno yogurt), 3 fette biscottate integrali con un cucchiaino di marmellata, miele o cioccolato da spalmare
  • Spuntini: un frutto o 30gr di biscotti integrali (senza zucchero) o due fette biscottate integrali 
  • Pranzo proteico: tante verdure di stagione cotte o crude, ad accompagnare carne o pesce. Una volta la settimana sono consigliate uova o formaggio. Il tutto da condire con (soli) 10 gr di olio extravergine di oliva. 
  • Cena con carboidrati: 60 gr di pasta integrale (che si possono sostituire con farro, avena, quinoa, orzo, miglio, ecc) accompagnati da tanta verdura di stagione o legumi. Come dessert si può mangiare un frutto. 

Menu per una settimana

Ecco il menù da seguire per una settimana. Come già accennato, la dieta prevede una continuazione sulle 4 settimane, che prevedono però lo stesso menù con variazioni. Alcune precisazioni: le verdure e i legumi sono intesi a volontà (con buon senso ovviamente). Se non si gradiscono spremute o succhi di frutta si possono sostituire con uno yogurt magro. 

Colazione e spuntini consentiti sono sempre gli stessi, vediamoli (le variazioni sono incoraggiate per poter mantenere la dieta nel lungo termine): 

Colazione: tè o caffè + un bicchiere di latte intero o scremato + un bicchiere di spremuta d’arancia + 20 gr di pane integrale + 1 cucchiaino di miele o marmellata o cioccolata da spalmare

Spuntini mattino e pomeriggio: tè o caffè + 30 gr di fette biscottate integrali o uno yogurt da 125 gr o un frutto di stagione

Lunedì

  • Pranzo: verdura di stagione a volontà, 120 gr di fesa di tacchino, 10 gr olio di oliva
  • Cena: riso con verdure di stagione, condito con 10 gr di olio extravergine d’oliva + 20 gr di pane integrale + un frutto di stagione

Martedì

  • Pranzo: zucchine e carote in padella, 150 gr di tonno (anche in scatola), 10 gr di olio extravergine di oliva, una mela
  • Cena: 150 gr petto di pollo, verdure di stagione a volontà, 10 gr di olio extravergine di oliva. Un mandarino

Mercoledì

  • Pranzo: 100 gr di bresaola, patate lesse (non più di 200 gr), 10 gr di olio extravergine di oliva, un frutto di stagione
  • Cena: Minestrone o passato di verdure con 50 gr di farro, 10 gr di olio extravergine di oliva e un frutto di stagione

Giovedì

  • Pranzo: 100 gr di formaggio fresco leggero, verdure di stagione, 10 gr di olio extravergine di oliva e una mela
  • Cena: 80 gr di miglio biologico con verdure di stagione a volontà e lenticchie, 10 grammi di olio extravergine di oliva e un frutto di stagione

Venerdì

  • Pranzo: branzino al forno, verdure di stagione, 10 gr olio extravergine di oliva e una mela
  • Cena: 60 grammi di pasta integrale con verdure di stagione, 10 gr di olio extravergine di oliva e un frutto di stagione

Sabato

  • Pranzo: 125 gr di mozzarella, verdure di stagione grigliate, 10 gr di olio extravergine di oliva, un frutto di stagione
  • Cena: 50 gr di quinoa con verdure saltate, 10 gr di olio extravergine di oliva, un frutto di stagione

Domenica

  • Pranzo: 60 gr di pasta integrale con lenticchie e verdure di stagione, 10 gr di olio extravergine di oliva, un frutto di stagione
  • Cena: spigola al forno, verdure di stagione grigliate, 10 gr di olio extravergine di oliva, una mela

Giorgio Calabrese Dieta Menopausa

dieta menopausa

Oltre alla dieta intelligente, Giorgio Calabrese si è occupato anche di diete per bambini, diete per donne in gravidanza (per approfondire il libro La dieta in gravidanza) e diete per donne entrate in menopausa. 

Moltissime donne che entrano in menopausa vedono dei cambiamenti drastici nel proprio fisico e nelle proprie emozioni. Il cambiamento ormonale infatti porta molto spesso ad un aumento di peso, sbalzi di umore e alle cosiddette caldane’ (colpi di caldo). Si pensa che un’alimentazione calibrata a questo tipo di cambiamento fisico possa attutirne i sintomi, e sostenere una transizione meno fastidiosa. 

In general di fronte ad un cambiamento così importante nella vita di una donna si consiglia di visitare un dietologo per una dieta personalizzata. In generale la dieta del dott Calabrese per la menopausa si basa (come del resto la sua dieta intelligente) sulla dieta mediterranea. 

Il dottore ha però l’accorgimento di introdurre più cibi che contengano calcio e fitoestrogeni (come per esempio soya, frutta e verdura di stagione, cereali integrali). Un altro consiglio è quello di fare molta più attenzione a zuccheri e alcolici, che in questa fase della vita si accumulano nei tessuti adiposi con grande facilità. 

Dieta Dott. Calabrese: opinioni

dieta dott calabrese opinioni

La dieta del Dottor Calabrese sembra riscontrare i pareri più positivi tra gli esperti nutrizionisti. I motivi sono molteplici.

Prima di tutto Calabrese è effettivamente un medico qualificato per proporre una dieta dimagrante o per il mantenimento del peso forma. In secondo luogo la sua dieta è piuttosto equilibrata e mantiene un buon bilanciamento di tutti i nutrienti necessari all’organismo. 

Questi i motivi per cui la dieta del dott. Calabrese ha funzionato per moltissimi italiani, che senza stravolgere il loro modo di mangiare hanno perso peso peso e guadagnato in salute.

E grazie alla similarità con la dieta che quasi tutti gli italiani sperimentano di solito, il mantenimento è più facile, evitando l’effetto yo-yo. Per chi è molto in sovrappeso è comunque sempre consigliato rivolgersi ad un medico nutrizionista per una dieta personalizzata. 

Nonostante i buoni principi della dieta, è vero che avere le stesse grammature per chiunque non è una buona pratica. La dieta dovrebbe essere personalizzata in base a diversi fattori, sia fisici che ambientali. La propria corporatura, l’età, il lavoro che si fa ecc. ecc. Per questo si consiglia di rivolgersi sempre ad un medico prima di cominciare a mettersi a dieta.