L’olio di ricino (in inglese castor oil) è un rimedio naturale molto antico, di cui si sono avute le tracce fin dagli antichi Egizi. Scopri con noi quali sono gli usi di questo olio miracoloso, che viene utilizzato soprattutto per la ricrescita dei capelli, ciglia e sopracciglia e per la bellezza della pelle. Partiamo allora alla scoperta delle proprietà e degli usi di questo antico prodotto naturale. 

olio di ricino pianta

Olio di ricino proprietà

L’olio di ricino è un estratto dei semi di ricino, una pianta originaria dell’africa settentrionale, ora diffusa anche nelle zone temperate. Il ricino è una pianta tossica, le cui foglie, fiori e semi possono avvelenare flora e fauna che la circonda. A determinarne la tossicità è la ricina, una componente che viene neutralizzata con il calore durante la lavorazione dell’olio di ricino. 

L’olio di ricino ha diverse proprietà, che lo hanno reso un noto rimedio naturale fin dall’antichità. Le sue proprietà anti-infiammatorie lo vedono protagonista di cure per i capelli e la pelle. L’olio di ricino è anche un forte lassativo, che veniva utilizzato nel passato, ma che è oggi stato sostituito da cure meno aggressive (ne è noto l’uso come tortura durante il fascismo). si tratta di uno di quei rimedi naturali efficace in moltissime occasioni, come l’Olio 31 o il Balsamo di Tigre

olio di ricino semi
Semi di ricino

Vediamo ora tutti gli usi di questo olio miracoloso, che può essere utilizzato in molti modi diversi. un rimedio naturale, a basso impatto ambientale, ottimo per cure di bellezza e per curare la pelle irritata. Vediamo tutti gli usi di questo olio miracoloso. 

A cosa serve?

Quali sono gli usi dell’olio di ricino? Questo prodotto ne ha decine, che spaziano da componente per oli industriali a ingrediente per prodotti di bellezza. Si tratta di un olio di grande qualità, molto denso, adatto a diversi scopi.  

Durante la prima guerra mondiale gli USA ne erano i maggiori produttori, perchè l’olio veniva utilizzato come lubrificante per motori, come olio industriale e naturalmente come ingrediente per l’industria farmaceutica e per prodotti di bellezza. Oggi il maggior produttore di olio di ricino è l’India. 

Come rimedio naturale l’olio di ricino viene utilizzato principalmente per le sue proprietà antinfiammatorie. Sono proprio queste a renderlo un ottimo rimedio per: 

  • benessere dei capelli
  • ricrescita di ciglia e sopracciglia
  • cura dell’acne nella sua forma più leggera
  • cura per il benessere della barba

Altre proprietà dell’olio di ricino riguardano il suo effetto lassativo. Meno utilizzato oggi rispetto al passato, l’olio di ricino è molto efficace per la cura della stitichezza, ma oggi si tendono ad utilizzare metodi meno invasivi per ripristinare il buon transito intestinale. 

Altri effetti benefici del prodotto riguardano le sue proprietà idratanti per pelle e capelli. Ma la sua applicazione aiuta anche contro funghi che attaccano pelle, unghie e capelli. 

Olio di ricino capelli 

olio ricino capelli

Una volta arrivati ai 40 o 50, più del 40% della popolazione deve fare i conti con la perdita dei capelli o la riduzione della chioma e del suo spessore. Questo fattore può essere di grande disturbo per alcuni, che si sentono molto a disagio di fronte alla perdita dei capelli e ai suoi effetti sul proprio aspetto. 

Proprio in questo ambito l’olio di ricino ha visto un’impennata di popolarità negli ultimi tempi. Questo prodotto infatti è molto utilizzato per il benessere dei capelli. Si tratta di un olio con degli effetti straordinari sulla salute dei capelli e del cuoio capelluto, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e idratanti. 

Sebbene l’olio di ricino sia stato proclamato come il rimedio naturale ideale per la ricrescita dei capelli, gli esperti sono meno entusiasti. Nonostante l’olio migliori la salute dei capelli infatti, non ci sono prove scientifiche a testimoniare la sua capacità di far ricrescere i capelli. 

Nonostante ciò, l’olio di ricino è un vero toccasana per i capelli. Una maschera con olio di ricino applicata durante la notte con un mix di altri oli (come jojoba o mandorla, per diminuirne la densità) idrata e nutre i capelli, rendendoli più sani e splendenti. Un vero must per chi sente di avere capelli stanchi e sfibrati. 

Olio di ricino per le ciglia

olio ricino ciglia e sopracciglia

Da qualche anno ormai la moda vuole delle sopracciglia folte e naturali, al contrario delle ciglia molto fine en vogue durante gli anni 90 e i primi 2000. Per questo molte donne, che hanno usato pinzetta e depilazione per molti anni, si trovano a chiedersi come far ricrescere le proprie sopracciglia. 

Uno dei metodi più consigliati, come del resto per la ricrescita dei capelli, è proprio l’uso dell’olio di ricino. Secondo blogger ed esperti di bellezza, si tratta del prodotto perfetto per la ricrescita di ciglia e sopracciglia. 

Nonostante l’olio di ricino abbia degli effetti positivi sulla salute di ciglia e sopracciglia, aumentandone la salute e l’idratazione, non è provato che l’olio sia utile anche per la loro ricrescita. si tratta quindi di un prodotto che può aiutare e che di sicuro apporta dei benefici alla salute complessiva di ciglia e sopracciglia. Attenzione però a chi sostiene che l’olio di ricino farà ricrescere le sopracciglia depilate e rimosse con la pinzetta per anni. Si tratta di una credenza che non ha riscontri scientifici. 

Olio di ricino per la pelle

Quali sono i benefici dell’olio di ricino per la pelle? come già accennato, l’olio ha delle proprietà idratanti e antinfiammatorie che lo rendono un vero toccasana per la pelle infiammata, cicatrici e acne. Vediamo in quali occasioni l’olio di ricino può essere utilizzato per favorire il benessere della pelle.

  • Acne: l’olio di ricino è un vero toccasana per la pelle afflitta dall’acne (specie nella sua forma più leggera). Si tratta infatti di un olio con forti proprietà antinfiammatorie. Permette quindi di prevenire le infiammazioni e ridurre gli effetti negativi dell’acne sulla pelle. In più ha un effetto idratante e rigenerativo, che permette alla pelle di guarire più in fretta. 
  • Cicatrici: grazie al suo effetto idratante e antinfiammatorio, l’olio di ricino protegge la pelle e crea le condizioni ideali per il rimarginarsi delle cicatrici. 
  • Pelle stanca e disidratata: delle maschere con olio di ricino (in questo caso si può ricorrere anche all’argilla)  sono molto utili per riportare la pelle alla salute e l’idratazione di cui necessita. L’effetto di una maschera di olio di ricino, da mixare con altri oli meno densi, non si fa attendere. La pelle risulta più sana ed idratata, con meno rughe ed imperfezioni. 

Olio di ricino lassativo

olio di ricino lassativo

L’olio di ricino è un potente lassativo naturale. Usato fin dall’antichità a questo scopo, l’olio di ricino è uno stimolante dei muscoli intestinali. Quando si ingerisce l’olio di ricino, il suo principale principio attivo, l’acido ricinoleico, stimola i muscoli intestinali e li induce al movimento.

Non si tratta quindi di un metodo per curare la stitichezza, ma piuttosto per liberare l’intestino in modo temporaneo. L’olio agisce in modo rapido ed effettivo, tanto che è necessario fare attenzione alla sua ingestione per non dover far fronte agli ovvi effetti collaterali. 

In questo rispetto, l’olio di ricino ha anche una triste storia. Era utilizzato infatti come metodo di tortura da parte delle milizie fasciste. Dissidenti, militari indisciplinati ed opponenti erano costretti ad ingerire grandi quantità dell’olio. Lo scopo era quello di umiliare gli avversari e i prigionieri, che dovevano subire le conseguenze lassative dell’olio in pubblico. 

Olio di ricino prezzo

Dove si compra l’olio di ricino e a quale prezzo?  L’olio di ricino è un rimedio naturale molto facile da reperire. Lo si può trovare in farmacia, para-farmacia o nelle migliori erboristerie. Il prezzo è piuttosto ridotto, si tratta di un prodotto dal prezzo molto accessibile. 

L’olio di ricino si può comprare anche su internet, ordinandolo per esempio su Amazon. 

Olio di ricino Naissance – 1 litro €13,99

olio di ricino prezzo

L’unica indicazione da seguire alla lettera è quella di comprare un olio di ricino 100% naturale. L’aggiunta di altre componenti o (ancora peggio) di componenti chimiche, ne compromette l’efficacia e attenua i suoi effetti benefici. 

Controindicazioni

L’olio di ricino è un prodotto del tutto naturale, che non presenta delle forti controindicazioni. Nonostante ciò si tratta di un prodotto dall’azione specifica e veloce, per questo è necessario fare bene attenzione al suo utilizzo, soprattutto in queste tre occasioni. 

  • Lassativo: attenzione a quando si prende l’olio di ricino per bocca come lassativo. Il suo effetto è forte ed immediato, meglio essere preparati. 
  • Donne in gravidanza: nonostante le sue proprietà non siano provate scientificamente, l’olio di ricino è tradizionalmente usato per indurre il travaglio. Meglio quindi starne alla larga durante la gravidanza. 
  • Reazioni allergiche: in casi isolati l’olio di ricino può indurre a reazioni allergiche. Meglio quindi provarlo su un quadratino di pelle prima di procedere con il resto del corpo.